Lazio Contemporaneo 2022

Programma: Regione Lazio – Legge Regionale 29 novembre 2001, n. 29 – “Promozione e coordinamento delle politiche in favore dei giovani”

Tipologia Richiedenti

L’organizzazione Beneficiaria deve essere al momento della presentazione della Domanda e fino all’erogazione del saldo:  A. un ente di diritto pubblico, oppure; B. un ente di diritto privato che, alla data pubblicazione dell’Avviso e di presentazione della Domanda, ha un oggetto sociale o previsioni statutarie coerenti con il Progetto proposto è abbia almeno uno dei seguenti requisiti:  sia regolarmente iscritto al Registro delle Imprese di cui all’art. 1288 del codice civile tenuto dalle C.C.I.A.A. o a registri equipollenti istituiti da Stati membri della UE diversi dall’Italia, oppure  sia regolarmente iscritto al Registro (nazionale) delle persone giuridiche di cui al D.P.R. n. 361 del 10/2/2000 tenuto dalla Prefettura, o al Registro regionale delle persone giuridiche istituito con la legge della Regione Lazio n. 73 del 2/12/1983, al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore o a registri equipollenti istituiti da Stati membri della UE diversi dall’Italia, oppure  sia un’associazione o fondazione di cui all’art. 36 e ss. del codice civile che è dotata di proprio codice fiscale e il cui accordo che regola l’ordinamento interno e l’amministrazione (statuto o assimilabile) è depositato all’Agenzia delle Entrate.  

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda

Data di apertura: 26/10/2022 (ore 12:00) Data di chiusura: 14/12/2022 (ore 18:00)

Valore Progettuale Minimo e massimo

Interventi di tipo A: Valore minimo € 15.000,00

Interventi di tipo B: Valore minimo € 5.000,00  

Interventi di tipo C: Valore minimo € 5.000,00

Percentuale di cofinanziamento

Il contributo può arrivare al massimo al 100% del totale dei Costi Ammessi del Progetto al netto di eventuali altri finanziamenti pubblici a valere sui medesimi Costi Ammissibili da rendicontare, o all’80% qualora il Beneficiario svolga attività economica, vale a dire è iscritto al registro delle imprese istituito dall’art. 2188 del codice civile o è comunque soggetto passivo IRES.

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento

Interventi di tipo A: Limite massimo € 30.000,00

Interventi di tipo B: Limite massimo € 20.000,00 

Interventi di tipo C: Limite massimo € 20.000,00 

In ogni caso il contributo massimo riconoscibile per ciascun Progetto non può superare l’importo di € 50.000  (meno della somma del massimo concedibile per ciascuna tipologia di Intervento).

Morganti & Partners assiste i soggetti giuridici privati, gli Enti Locali o altri Enti Pubblici  nella presentazione delle domande.

Per Informazioni –  06/88798831 o invia una mail a info@morgantipartners.it

Per leggere l’Avviso clicca qui

Dettagli La Regione Lazio intende sostenere l’affermazione dei Giovani Artisti del Lazio sulla scena anche internazionale dell’arte contemporanea e favorire la crescita di un ecosistema locale sempre più professionalizzato e collegato a quelli presenti in altri paesi, anche al fine di dare prospettive più concrete di reddito ai giovani talenti dell’arte contemporanea espressione del suo territorio.  A tal fine il presente Avviso sostiene Progetti che promuovano la conoscenza, anche oltre i confini del Lazio, dell’arte contemporanea visiva prodotta dai Giovani Artisti del Lazio, sviluppino in ambito internazionale le carriere e le ricerche dei Giovani Artisti del Lazio e dei Giovani Curatori del Lazio e facciano crescere la professionalità delle organizzazioni Giovanili operanti nel Lazio in questo settore, favorendo l’inserimento e una maggiore partecipazione di tutti tali attori nelle reti internazionali.                                    A) esposizioni e mostre monografiche o collettive aperte al pubblico sul territorio regionale, anche in luoghi diversi, per una durata complessiva di almeno 28 giorni, anche non continuativi se in luoghi diversi, e relativi eventi collegati (inaugurazione, altro);                                                                                                                                                            B) produzioni editoriali dedicate a uno o più Giovani Artisti del Lazio;                                                                                      C) altri interventi anche all’estero o fuori regione, finalizzati a svilupparne le ricerche e le carriere di Giovani Artisti del Lazio e/o Giovani Curatori del Lazio, a condizione che siano sostenuti da almeno un’altra organizzazione partner operante nell’ambito dell’arte contemporanea a livello nazionale o internazionale, diversa e indipendente da quella Beneficiaria.                                                                                                                                                                             Ciascun Progetto finanziato deve riguardare un unico Giovane Artista del Lazio o, nel caso riguardi più di un Artista, almeno l’80% di Giovani Artisti del Lazio. Nel caso di esposizioni o mostre collettive (Interventi A) tale percentuale si può ridurre fino al 50% ove il Curatore sia un Giovane del Lazio o l’organizzazione Beneficiaria sia Giovanile. Nel caso di produzioni editoriali (Intervento B) tale percentuale si può ridurre fino al 50% nel caso il Curatore e tutti gli autori dei testi siano Giovani del Lazio. Nel caso degli altri interventi sostenuti da almeno una un’altra organizzazione partner operante nell’ambito dell’arte contemporanea a livello nazionale o internazionale (Interventi C), per il calcolo di tale percentuale, oltre agli Artisti si considerano anche i Curatori Giovani del Lazio che partecipano al Progetto. La Commissione di Valutazione può derogare da tale calcolo percentuale qualora i benefici tra i partecipanti al Progetto siano chiaramente sproporzionati a sfavore di quelli Giovani del Lazio, dandone adeguata motivazione.

 

Privacy Policy Cookie Policy