Sostegno alle produzioni audiovisive in Calabria

AVVISO: Avviso pubblico per il sostegno alle produzioni audiovisive in Calabria 2022.
Programma: Legge Regionale n. 21/2019 “Interventi regionali per il sistema del Cinema e dell’audiovisivo in Calabria” (Art.8)
 

Tipologia Richiedenti

Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso le Imprese – per come le stesse sono definite in Allegato 1 al Reg. 651/2014 – di produzione cinematografica e/o audiovisiva (codici ATECO 59.11 o 59.12), anche in coproduzione.
Le Fondazioni e le Associazioni culturali possono presentare domanda solamente per la realizzazione di opere audiovisive di cui a par. 3.1, lettere B.3, e B.4: Categoria B, documentari e cortometraggi.

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda

Data di apertura: 27/09/2022

Data di chiusura: 27/10/2022 (ore 23.59)

Tipo di finanziamento

Percentuale di cofinanziamento: 50% dei costi del progetto

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

CATEGORIA “A”:

– Film/lungometraggi e fiction televisive: massimo 500.000,00 Euro;

CATEGORIA “B”

– Film/Lungometraggi e fiction televisive: massimo 250.000,00 Euro;
– Documentari: massimo 50.000,00 Euro;
– Cortometraggi: massimo 25.000,00 Euro.

 

Morganti & Partners assiste i soggetti giuridici privati, gli Enti Locali o altri Enti Pubblici  nella presentazione delle domande.

Per Informazioni –  06/88798831 o invia una mail a info@morgantipartners.it

Per leggere l’Avviso clicca qui

 

Dettagli

Le finalità del presente avviso sono la promozione del territorio, la visibilità del patrimonio naturalistico e artistico del territorio, lo sviluppo del settore turistico locale, la valorizzazione delle risorse culturali, ecclesiastiche, paesaggistiche e ambientali e la promozione del patrimonio storico, culturale, religioso, economico, sociale, delle tradizioni popolari e antropologiche della Calabria. 

L’obiettivo è quello di attrarre e sostenere le produzioni audiovisive e cinematografiche nazionali e internazionali nel territorio della Regione Calabria. 

Con il presente avviso pubblico, pertanto, la Fondazione Calabria Film Commission (di seguito anche FCFC) intende sostenere, attraverso la concessione di aiuti, le produzioni cinematografiche e dell’audiovisivo realizzate nel territorio della Regione Calabria che rispettano i parametri utili al raggiungimento delle finalità individuate. 

I benefici previsti dal presente bando sono destinati, in aderenza a quanto previsto dalla Legge n. 220/2016 all’art. 2, comma 1 lettera a), alle tipologie di opere audiovisive di seguito indicate: 

 

CATEGORIA “A”:
A.1) film/lungometraggio: opera audiovisiva, prioritariamente destinata allo sfruttamento in sala cinematografica, della durata minima di 75 minuti anche d’animazione; Avviso pubblico per il sostegno alle produzioni audiovisive in Calabria – 2022
A.2) fiction televisiva: opera audiovisiva realizzata per lo sfruttamento in sede televisiva lineare o non lineare, della durata minima di 52 minuti per le opere singole. Sono comprese nella categoria anche che le opere di genere cd. Factual (opere storiche, biografiche o tratte da fatti realmente accaduti) e docu-fiction (opere che ricostruiscono fatti reali); 

I progetti candidati alla Categoria “A” devono possedere tutti i seguenti requisiti:
a) il costo di produzione totale del progetto deve essere uguale o superiore a € 3.000.000,00;
b) disporre di un piano di distribuzione internazionale comprovato da atti vincolanti;
c) prevedere una spesa sul territorio regionale non inferiore all’importo del contributo concesso; 

CATEGORIA “B”:
B.1) film/lungometraggio: opera audiovisiva, prioritariamente destinata allo sfruttamento in sala cinematografica, della durata minima di 75 minuti anche d’animazione;
B.2) fiction televisiva: opera audiovisiva realizzata per lo sfruttamento in sede televisiva lineare o non lineare, della durata minima di 52 minuti per le opere singole. Sono comprese nella categoria anche che le opere di genere cd. Factual (opere storiche, biografiche o tratte da fatti realmente accaduti) e docu-fiction (opere che ricostruiscono fatti reali);
B.3) documentario: opera audiovisiva, la cui enfasi creativa è posta prioritariamente su avvenimenti, luoghi o attività reali, anche mediante immagini di repertorio, ed in cui gli eventuali elementi inventivi o fantastici sono strumentali alla rappresentazione e documentazione di situazioni;
B.4) cortometraggio: opera audiovisiva della durata generalmente compresa tra i 15 ed i 30 minuti di vario genere (documentario, musicale, d’animazione). 

 

 

 

Privacy Policy Cookie Policy