Dalla parola allo schermo 2022: il sostegno della Regione Lazio per lo sviluppo e la scrittura di sceneggiature.

“DALLA PAROLA ALLO SCHERMO” – Avviso per la concessione di contributi di sostegno agli autori per lo sviluppo e la scrittura di sceneggiature di lungometraggi, cortometraggi , corti e serie

Tipologia Richiedenti/Beneficiari: Beneficiari dei contributi sono i soggetti che alla data di presentazione della domanda posseggano i seguenti requisiti:

a) essere residenti nel Lazio;

b) non essere socio o socia né titolare, amministratore o amministratrice o  legale rappresentante di imprese di produzione o distribuzione audiovisiva, o di imprese fornitrici di servizi media audiovisivi, come risultante dalla visura camerale o dal R.E.A.;

c) non aver beneficiato di altri contributi per la stessa finalità dalla Regione Lazio per le annualità 2020 – 2021 (ivi inclusi i contributi ricevuti da società partecipate della Regione Lazio).

Possono partecipare sia esordienti che autori e autrici.

Le proposte potranno essere presentate da un partenariato, da una associazione temporanea di scopo (ATS), costituita o da costituire a finanziamento approvato;
in quest’ultimo caso, i soggetti attuatori dovranno dichiarare l’intenzione di costituire l’associazione e indicare sin dal momento della presentazione del progetto il soggetto cui intendono conferire mandato con rappresentanza (“capofila”).

Tutti i soggetti facenti parte del partenariato dovranno necessariamente possedere i requisiti indicati e il soggetto individuato come capofila sarà considerato proponente e, in quanto tale, responsabile della realizzazione dell’intero progetto nei confronti di LAZIOcrea S.p.A.

Data di apertura/scadenza della presentazione della domanda

Data di apertura: 27/09/2022 

Data di chiusura: 27/10/2022 (ore 12)

Tipo di finanziamento a fondo perduto. Risorse disponibili 500.000 euro.

L’importo del contributo è differenziato in base alla tipologia di opera: 

– opere cinematografiche e televisive di lungometraggio : € 7.000,00;
– serie TV: € 5.000,00;
– cortometraggi e opere web: € 3.000,00.

Morganti & Partners assiste autori e autrici  nella presentazione delle domande. 

Per Informazioni –  06/88798831 o invia una mail a info@morgantipartners.it

Per leggere l’Avviso clicca  qui

 

Dettagli

Lo scopo del bando è quello di  diffondere la cultura dell’audiovisivo nel Lazio già nella prima fase di sviluppo di un progetto filmico, contribuendo altresì alla diffusione delle identità culturali e creative laziali. 

I progetti  devono essere ambientati nella Regione Lazio nel periodo contemporaneo, dando visibilità alle destinazioni turistiche del Lazio e in particolare alle attrattive storiche, naturalistiche e enogastronomiche nonché ai luoghi di pregio artistico e culturale del territorio.

Ciascun progetto di sceneggiatura deve:

– essere originale e inedita, oppure essere una rielaborazione a carattere creativo di opere preesistenti non audiovisive (l’autore o l’autrice devono detenere i relativi diritti d’autore);

– essere scritto in italiano ovvero corredato da traduzione in italiano;

– avere un contenuto narrativo di finzione oppure documentaristico relativamente alle seguenti categorie:

◆ opere cinematografiche di lungometraggio;
◆ opere televisive di lungometraggio;
◆ serie TV;
◆ cortometraggi;
◆ opere web;

– sono ammesse opere di qualsiasi genere  commedia, drammatico, thriller, noir, horror, fantasy, fantascienza, per ragazzi, animazione, ecc.; nella domanda di partecipazione il genere va specificato;

Non potranno essere presentati progetti già inviati alla precedente edizione di “Dalla parola allo schermo” del 4/11/2020.

 

 

 

Privacy Policy Cookie Policy